martedì 17 gennaio | 08:03
pubblicato il 25/giu/2011 19:22

Rifiuti/Errani:Governo dichiari emergenza,nessuno potrà sottrarsi

Il Presidente delle Regioni: Ci convochi, solidarietà è un dovere

Rifiuti/Errani:Governo dichiari emergenza,nessuno potrà sottrarsi

Roma, 25 giu. (askanews) - Il Presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani ha chiesto una convocazione al più presto da parte del Governo, sottolineando come se l'esecutivo decreterà lo stato di emergenza per i rifiuti a Napoli e in Campania "la solidarietà sarà un dovere a cui nessuna Regione potrà sottrarsi" "Abbiamo chiesto - ha detto Errani, intervistato dal Tg3- al governo di chiamarci: siamo davanti ad una emergenza che è nazionale. Dobbiamo risolvere insieme un problema che riguarda tutti: non è questione di Nord o Sud, di centrodestra o centrosinistra. Quello che sta succedendo con i rifiuti di Napoli è innanzitutto un problema sanitario nazionale che ha ricadute anche internazionali. Ora è il Governo che deve dire con chiarezze se questa è un'emergenza nazionale. Per me lo è, come ha detto anche con molta chiarezza il Capo dello Stato. Se lo è anche per il Governo, allora sono tutte le Istituzioni del Paese che sono chiamate a fare la loro parte. Dovrà essere chiaro, appunto, che si tratta di un'emergenza: un intervento straordinario per un tempo definito e in presenza di un piano di autosufficienza del ciclo dello smaltimento dei rifiuti a Napoli". Ma "una volta che questo piano di autosufficienza c'e'" e "se il Governo riconosce e dichiara l'emergenza di questo momento, è evidente - ha concluso il Presidente della Conferenza delle Regioni- che la situazione sarebbe riconosciuta di gravità tale da non consentire a nessuna istituzione e regione di tirarsi indietro: azioni di solidarietà ne abbiamo già fatte".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello