mercoledì 22 febbraio | 15:10
pubblicato il 30/giu/2011 11:47

Rifiuti/ Zaia: A Napoli oltre i supplementari, siamo ai rigori

Solidarietà a napoletani ma indisponibili a portarceli a casa noi

Rifiuti/ Zaia: A Napoli oltre i supplementari, siamo ai rigori

Roma, 30 giu. (askanews) - Sulla questione dei rifiuti "abbiamo superato i tempi supplementari e siamo arrivati ai rigori". E' questo il parere del presidente della Regione Veneto Luca Zaia arrivando alla conferenza delle regioni. "Napoli trascina questa vicenda da 17 anni - ha spiegato Zaia - e dal 2008 ad oggi non è comparsa un minimo di programmazione della differenziata. Siamo al fianco dei napoletani che soffrono - ha specificato Zaia - ma non siamo disposti a portarci i rifiuti a casa dopo aver chiesto sacrifici ai nostri cittadini". Per il governatore il problema dei rifiuti "non l'hanno creato i napoletani ma coloro che non hanno voluto programmare in maniera virtuosa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%