domenica 04 dicembre | 22:01
pubblicato il 18/ott/2013 12:12

Rifiuti: Regioni chiedono a Orlando sospensione Sistri

Rifiuti: Regioni chiedono a Orlando sospensione Sistri

(ASCA) - Torino, 18 ott - Stop all'avvio del Sistri (sistema di tracciabilita' dei rifiuti) in attesa di una simulazione finalizzata a testare il corretto funzionamento del sistema su un numero ridotto di operatori. E' la richiesta - riferisce una nota - che l'assessore piemontese all'Ambiente, Roberto Ravello, in veste di coordinatore della commissione Ambiente ed Energia della conferenza delle Regioni, ha inoltrato tramite lettera ufficiale al ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando. ''Sospendere l'introduzione del Sistri - specifica Ravello - testando il sistema su un numero ridotto di operatori senza ricadute amministrative e sanzionatorie, consentirebbe la prosecuzione delle attivita' delle aziende, e parallelamente la verifica del funzionamento del sistema e della sua reale efficacia. Tutti i disagi legati all'applicazione del sistema senza preventiva sperimentazione stanno di fatto ricadendo esclusivamente sulla pelle delle aziende, gia' in difficolta' visto il particolare momento economico''. Il decreto legge 101 del 31 agosto 2013 ha stabilito l'avvio del Sistri al 1* ottobre 2013 solamente per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi e gli enti e le imprese che raccolgono, trasportano e gestiscono rifiuti pericolosi, mentre per tutte le altre imprese l'avvio del sistema e' fissato per il 3 marzo 2014. ''La sospensione della sanzione per i primi 90 giorni introdotta nel decreto in fase di conversione - conclude Ravello - e' sicuramente elemento positivo, ma non sufficiente per eliminare le criticita' del sistema. Solo affinando il sistema, sara' possibile rendere il Sistri un'opportunita' in termini di semplificazione delle procedure, di contenimento dei costi e contrasto all'illegalita'''. com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari