lunedì 27 febbraio | 08:20
pubblicato il 25/set/2013 19:36

Rifiuti: Palma (Pdl), bene proposta Capacchione su bonifiche casertano

(ASCA) - Napoli, 25 set - ''Condivido l'intervento della senatrice Capacchione teso ad ottenere che una parte del Fondo Unico Giustizia sia destinato alle bonifiche delle aree del casertano inquinate pesantemente e tragicamente dallo sversamento di rifiuti tossici ad opera delle locali organizzazioni criminali''. Cosi' il coordinatore regionale campano del Pdl, Francesco Nitto Palma, commenta la proposta della collega senatrice del Pd.

''In Commissione Giustizia del Senato si sta predisponendo un apposito disegno di legge che mi auguro di poter presentare con la firma anche della senatrice Capacchione e di tutti gli altri senatori campani - aggiunge Palma - Cio' a dimostrazione del fatto che nella lotta alla criminalita' organizzata e nella restaurazione delle condizioni di salute per la cittadinanza non esistono, ne' possono esistere, divisioni ideologiche e di schieramenti''.

com-dqu/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech