domenica 22 gennaio | 17:36
pubblicato il 30/giu/2011 15:17

Rifiuti/ Berlusconi: Non posso fare di più su dl, non ho 51%

Il premier a Comuni e Regioni: Devo tenere conto mia maggioranza

Rifiuti/ Berlusconi: Non posso fare di più su dl, non ho 51%

Roma, 30 giu. (askanews) - "Mi dispiace ma non posso fare più di così, non ho il 51% e quindi devo tenere conto di tutte le forze politiche che fanno parte della maggioranza". Così il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, si sarebbe rivolto, secondo quanto viene riferito, ai rappresentanti di Comuni, Province e Regioni incontrate a palazzo Chigi per illustrare il decreto sui rifiuti di Napoli che sarà varato oggi dal Consiglio dei ministri. Un provvedimento su cui ha pesato, e non poco, il veto della Lega. Il premier, sempre secondo quanto viene riferito, avrebbe anche detto "adesso intervengo io e ripuliamo tutto" e ipotizzato il varo di un piano di interventi da realizzare in un anno e mezzo che prevede aperture di discariche e altre misure.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4