domenica 04 dicembre | 04:55
pubblicato il 22/nov/2013 15:28

Ricerca/Camera: si' a riparto fondo premiale 2012, ma troppo in ritardo

(ASCA) - Roma, 22 nov - Troppo ritardo nell'erogazione della quota del fondo ordinario per gli enti di ricerca destinato a finanziare i programmi premiali. A stigmatizzare la lentezza dell'esecutivo e' la commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera nel parere favorevole con condizioni e osservazioni sullo schema di decreto per ripartire la quota del fondo ordinario per gli enti di ricerca destinata ai progetti premiali per il 2012, pari a 124 mln di euro, approvato il 20 novembre. La settima commissione valuta positivamente l'impatto del provvedimento che tende a premiare ''le eccellenze presenti negli enti pubblici di ricerca afferenti al Miur, promuovendo cosi' la crescita qualitativa dell'attivita' scientifica degli enti di ricerca ed il loro posizionamento nell'ambito internazionale'', ma critica il fatto che le risorse vengano assegnate alla fine dell'anno successivo a quello di competenza. Due le condizioni che accompagnano il parere: nella prima si chiede di inserire tra le aree di intervento dei progetti e programmi degli enti, quella relativa al patrimonio culturale e quella umanistica, considerata la loro valenza strategica per il Paese; nella seconda si raccomanda al Governo ''di svolgere la procedura prevista per il riparto del fondo premiale in tempi piu' congrui e con modalita' chiare''. La commissione chiede anche all'esecutivo di valutare la possibilita' di reperire ulteriori risorse da destinare al Fondo ordinario per la ricerca e di conseguenza incrementare la quota del 7 per cento prevista per il finanziamento premiale, cosi' da valorizzare in maniera ancora piu' marcata la progettualita' degli enti, in sintonia con gli indirizzi europei. Infine si augura che in futuro le commissioni parlamentari possano avere i dati relativi ''alla valutazione della qualita' della ricerca (VQR), come anche i progetti presentati dagli enti e le relative schede di valutazione''.

lcp/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari