venerdì 09 dicembre | 13:10
pubblicato il 15/dic/2011 16:10

Ricerca, Profumo: green economy e energie rinnovabili le priorità

Ministro intervenuto a chiusura Anno Internazionale Chimica

Ricerca, Profumo: green economy e energie rinnovabili le priorità

Roma, (askanews) - La green economy e le energie rinnovabili: sono questi i due temi principali su cui investire nel prossimo biennio, secondo il ministro della Ricerca e dell'Istruzione, Francesco Profumo, secondo cui il piano per i prossimi due anni si concentrerà sulla e-energy e la e-environment.Il ministro è intervenuto a margine della cerimonia conclusiva dell'Anno Internazionale della Chimica, che si è svolta all'Accademia dei Lincei, a Roma. Per Profumo occorre guardare con attenzione all'ottavo programma quadro europeo per la ricerca, Horizon 2020, che partirà dal 2014. "Da oggi dobbiamo cominciare a guardare con attenzione a Horizon 2020. Il nostro paese - ha detto - dovrà allineare le sue linee di ricerca a quelle europee". Il ministro ha infine annunciato che il 22 dicembre incontrerà gli enti di ricerca per fare il piano delle risorse e degli investimenti.

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina