martedì 24 gennaio | 12:59
pubblicato il 15/dic/2011 16:10

Ricerca, Profumo: green economy e energie rinnovabili le priorità

Ministro intervenuto a chiusura Anno Internazionale Chimica

Ricerca, Profumo: green economy e energie rinnovabili le priorità

Roma, (askanews) - La green economy e le energie rinnovabili: sono questi i due temi principali su cui investire nel prossimo biennio, secondo il ministro della Ricerca e dell'Istruzione, Francesco Profumo, secondo cui il piano per i prossimi due anni si concentrerà sulla e-energy e la e-environment.Il ministro è intervenuto a margine della cerimonia conclusiva dell'Anno Internazionale della Chimica, che si è svolta all'Accademia dei Lincei, a Roma. Per Profumo occorre guardare con attenzione all'ottavo programma quadro europeo per la ricerca, Horizon 2020, che partirà dal 2014. "Da oggi dobbiamo cominciare a guardare con attenzione a Horizon 2020. Il nostro paese - ha detto - dovrà allineare le sue linee di ricerca a quelle europee". Il ministro ha infine annunciato che il 22 dicembre incontrerà gli enti di ricerca per fare il piano delle risorse e degli investimenti.

Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4