domenica 22 gennaio | 05:16
pubblicato il 04/set/2014 13:42

Renzi:reagire a operazioni russe ma Nato aiuti dialogo-2

"Uniti nella condanna, inaccettabili violazioni di Mosca" (ASCA) - Roma, 4 set 2014 - Renzi ha sottolineato, riferiscono ancora fonti della delegazione italiana, che "dobbiamo essere uniti nel condannare il comportamento della Russia: non possiamo accettare azioni che stanno destabilizzando gravemente l'Ucraina dell'est; non possiamo accettare la vioalzione di leggi e principi internazionali". Dunque "la nostra risposta all'escalation militare russa deve essere ferma e rapida. Dobbiamo incrementare la pressione attraverso nuove sanzioni. Siamo pronti ad aumentare la portata delle misure restrittive in settori come la finanza, la difesa, le tecnologie sensibili e lo scambio di merci: l'Unione Europea sta lavorando in questa direzione".

Quanto alla Nato, "ha un ruolo da giocare nell'aiutare la ricerca di una soluzione politica. Questo va fatto offrendo supporto conreto a Kiev. Allo stesso tempo dobbiamo evitare che la Nato sia percepita come un ulteriore fattore di tensione".

Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4