lunedì 16 gennaio | 16:28
pubblicato il 06/nov/2014 16:39

Renzi:mai detto covo burocratici a Bruxelles,ma inizio a crederci

Liberino investimenti da Patto stabilità

Renzi:mai detto covo burocratici a Bruxelles,ma inizio a crederci

Vimercate (MB), 6 nov. (askanews) - "Non ho intenzione di fare polemiche con i vertici europei, non ci stiamo preoccupando di Bruxelles e non ho mai detto che erano un covo di burocrati, ma ora che lo hanno detto incomincio a crederci". Così il premier Matteo renzi durante la conferenza stampa al termine della visita ai nuovi stabilimenti Alcatel-Lucent di Vimercate.

Secondo Renzi, se i vertici di Bruxelles "non si vogliono chiudere nel recinto dorato della burocrazia, dicano che tutto ciò che viene investito per produrre tecnologia e innovazione venga tolto dalle catene del Patto di stabilità. Dimostriamo che le aziende che fanno innovazione vengono aiutate".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow