mercoledì 07 dicembre | 20:15
pubblicato il 06/nov/2014 16:39

Renzi:mai detto covo burocratici a Bruxelles,ma inizio a crederci

Liberino investimenti da Patto stabilità

Renzi:mai detto covo burocratici a Bruxelles,ma inizio a crederci

Vimercate (MB), 6 nov. (askanews) - "Non ho intenzione di fare polemiche con i vertici europei, non ci stiamo preoccupando di Bruxelles e non ho mai detto che erano un covo di burocrati, ma ora che lo hanno detto incomincio a crederci". Così il premier Matteo renzi durante la conferenza stampa al termine della visita ai nuovi stabilimenti Alcatel-Lucent di Vimercate.

Secondo Renzi, se i vertici di Bruxelles "non si vogliono chiudere nel recinto dorato della burocrazia, dicano che tutto ciò che viene investito per produrre tecnologia e innovazione venga tolto dalle catene del Patto di stabilità. Dimostriamo che le aziende che fanno innovazione vengono aiutate".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni