lunedì 05 dicembre | 16:19
pubblicato il 11/apr/2016 20:05

Renzi: vulnus democratico su riforme? Potevo dire "ma de che?"

Premier poi su richiesta dimissioni Delrio: "Una barzelletta"

Renzi: vulnus democratico su riforme? Potevo dire "ma de che?"

Roma, 11 apr. (askanews) - Vulnus democratico? "Ma de che?". Matteo Renzi ripete più volte l'espressione gergale romanesca, respingendo così al mittente le critiche rivolte al governo sull'approvazione delle riforme costituzionali. "Il mio intervento in aula - ironizza in Transatlantico con i cronisti - poteva essere "ma de che?, e rimettermi poi a sedere. L'hashtag stavolta non è #lavoltabuona ma #deche".

"Il mio è stato un intervento nel merito", sottolinea poi Renzi. Ecco perché "l'accusa di vulnus democratico e la cosa più assurda del mondo".

Il premier poi commenta la richiesta di dimissioni per il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, avanzata dal M5s: "Una barzelletta da respingere al mittente. Voglio dare un grande abbraccio a Graziano Delrio, una delle persone più specchiate che io conosca". "Sarebbe molto meglio - rimarca il presidente del Consiglio - se chi chiede le sue dimissioni avesse un decimo della moralità di Delrio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari