mercoledì 07 dicembre | 19:23
pubblicato il 17/ago/2015 14:26

Renzi: vince l'Italia che non cede al disfattismo

Complimenti del premier a nazionale femminile di volley under 18

Renzi: vince l'Italia che non cede al disfattismo

Roma, 17 ago. (askanews) - L'Italia che vince è quella che "ci prova credendo a un sogno senza farsi risucchiare dal vortice del disfattismo". Lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in un messaggio di congratulazioni alla nazionale femminile under 18 di pallavolo che ha vinto i mondiali.

"Bravissime - scrive Renzi - le ragazze del volley che hanno vinto il mondiale under 18. Sono il futuro del movimento, punteranno alle olimpiadi del 2024. Ma sono soprattutto il presente di un'Italia bella. Quella che fa i sacrifici per portare le ragazze a giocare il sabato pomeriggio o la domenica mattina. Quella che concilia lo studio con l'allenamento. Quella che ci prova credendo a un sogno senza farsi risucchiare dal vortice del disfattismo. I miei complimenti al presidente Magri, al ct Marco Mencarelli e a tutte le ragazze a cominciare da Paola Egonu eletta miglior giocatrice del torneo. Viva l'Italia", conclude Renzi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni