martedì 21 febbraio | 02:35
pubblicato il 26/feb/2015 12:56

Renzi vede Stoltenberg: priorità siano Mediterraneo e Libia

Attenzione deve andare anche ai temi che non sono sui giornali

Renzi vede Stoltenberg: priorità siano Mediterraneo e Libia

Roma, 26 feb. (askanews) - Nell'incontro con il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg "abbiamo parlato della grande importanza che l'Italia attribuisce alla Nato e in particolare della necessità che, nel nuovo ordine mondiale che faticosamente si costruisce giorno dopo giorno, l'attenzione vada ai temi che sono sui giornali ma anche a quelli che non sono sui giornali, accanto alla priorità che per noi è la numero uno, ovvero quella del Mediterraneo e della Libia". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, nella conferenza stampa a palazzo Chigi al termine del colloquio con Stoltenberg.

Nel colloquio, ha aggiunto Renzi, "abbiamo discusso delle prossime sfide che l'Alleanza dovrà affrontare anche in vista del vertice di Varsavia 2016: l'impegno operativo in Afghanistan, quello nei Balcani, e anche le questioni legate al ruolo dell'Italia che è uno dei principali interlocutori sia in termini economici che in termini di uomini e mezzi della Nato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia