martedì 06 dicembre | 21:51
pubblicato il 23/dic/2015 20:17

Renzi: Variante valico è metafora Italia: fatti, non piagnistei

Il Premier inaugura raddoppio Autosole. Meno tasse e meno burocrazia la scommessa vera del 2016

Renzi: Variante valico è metafora Italia: fatti, non piagnistei

Castiglione Pepoli, 23 dic. (askanews) - La "vera scommessa" per il 2016 è quella di "ridurre la burocrazia". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ricordando che "il governo continua a lavorare nell'interesse dei cittadini". E l'apertura al traffico della Variante di Valico, sull'autostrada A1 Milano-Napoli, tra Bologna e Firenze, "è un bel modo per augurare buon Natale" agli italiani.

"La vera scommessa per il 2016 sarà ridurre la burocrazia, ma diciamo la verità: questo è un bel modo per augurare il Natale - ha detto Renzi a margine dell'inaugurazione della Variante di Valico -. Il 2015 è stato un anno in cui tutti dicevano che Expo avrebbe fallito ed è stato un successo; della Variante di Valico non ci credeva nessuno un anno fa e adesso passano le prime macchine; avevamo detto 'giù le tasse' e non ci credeva nessuno e da stanotte con la Legge di stabilità non si pagano più le tasse sull'agricoltura, sulla prima casaà segno evidente che questo Paese va, va con la legge elettorale, con la riforma costituzionale, con il ruolo in Europa. Noi siamo un paese grande smettiamo di piangerci addosso. Voglio dire agli italiani che è un grande giorno quello in cui finalmente l'Italia smette di lamentarsi".

Renzi, ha scherzato con i cronisti sul "conflitto di interessi" nelle leggi e nelle cose fatte finora dal governo. "Questo tratto di autostrada l'ho fatto tantissime volte: siamo in un conflitto di interessi spaventoso! Ci siamo tagliati la tassa sulla casa, abbassiamo il canoneà questo è un governo che continua a far le cose che, al di là delle battute, sono nell'interesse dei cittadini".

La Variante di Valico può essere una metafora del nostro paese? gli chiedono. "Sì, quando si fa un'inaugurazione è sempre una metafora - ha detto il premier -. Qui ci sono grandi aziende che lavorano, sono valide, uomini e donne appassionati, un sistema autostradale tra i migliori al mondoà E' come per l'alta velocità dei treni: noi ci lamentiamo sempre ma abbiamo una realtà che vengono a copiarci da tutto il pianeta, da tutto il globo. E' l'Italia che impiega tanto tempo nella burocrazia, ma poi quando parte le cose le fa".

"Se l'Italia si mette di buzzo buono non ce ne è per nessuno - ha ripetuto Renzi -. Siamo un grande paese, smettiamola di denigrarci da soli. Poi le cose che vanno cambiate, a partire dalla burocrazia, le cambiamo. Ho ancora più voglia di prima di rottamare procedure e regole burocratiche".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni