sabato 25 febbraio | 21:52
pubblicato il 18/mar/2014 18:46

Renzi: uscire da sudditanza psicologica.Esami non con Ue ma con italiani

Renzi: uscire da sudditanza psicologica.Esami non con Ue ma con italiani

(ASCA) - Roma, 18 mar 2014 - ''Credo che l'Italia debba uscire dalla sudditanza psicologica'' verso alcuni partner europei. Non si puo' sostenere, come datto ieri da alcuni commentatori dopo la visita di Matteo Renzi a Berlino dalla Cancelliera Angela Merkel, che ''si va in Europa fare gli esami. No, gli esami ce li fanno gli italiani''. Lo afferma lo stesso presidente del Consiglio nel corso della presentazione di un libro di Massimo D'Alema. Renzi sostiene che ''dobbiamo smetterla di avere un atteggiamento provinciale'', con il timore di avere ''segni di matita blu e rossi'' sulle cose fatte. ''Prima facciamo'' quello che dobbiamo fare, ribadisce il premier e ''prima smettiamo di avere un atteggiamento provinciale''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech