domenica 04 dicembre | 11:13
pubblicato il 30/giu/2015 09:02

Renzi: un alibi dare colpa alla Merkel per la Grecia

"Se vincono i no al referendum, Atene verso uscita da euro"

Renzi: un alibi dare colpa alla Merkel per la Grecia

Roma, 30 giu. (askanews) - E' solo "un alibi" dare la colpa alla Germania per la rottura dei negoziati con la Grecia, secondo Matteo Renzi. In una intervista al Sole24ore, il presidente del consiglio ha ricordare di avere "una visione diversa" rispetto ad Angela Merkel "sugli ultimi dieci anni di storia europea", ma ha poi aggiunto: "Ma dare la colpa alla Germania di ciò che sta avvenendo in Grecia è un comodo alibi che non corrisponde alla realtà. Dare sempre la colpa ai tedeschi non può essere una politica. Può tirare su il morale, ma non tira su l'economia".

"La Merkel - ha aggiunto - ha provato davvero a trovare una soluzione. Credo che la mossa del referendum l'abbia spiazzata. Lei era in prima fila in Germania per fare un accordo anche controlla sua opinione pubblica. Ma adesso il rischio è che il referendum si trasformi in Merkel contro Tsipras. Sarebbe un errore ed è quello che vuole Alexis. Ecco perché credo che abbia sbagliato il mio amico Juncker a lanciare la campagna elettorale del 'sì'. Questo non è un referendum tra leader europei. Questo è un ballottaggio: euro o dracma. I greci non devono dire se amano più il loro premier o il presidente della commissione europea. Ma se vogliono restare nella moneta unica o no".

Con una vittoria del 'no', ha aggiunto, "a mio giudizio la Grecia va verso l'abbandono dell'euro. E sarebbe un dramma innanzitutto per i greci. Ma a questo punto devono decidere loro. Democrazia è una parola inventata ad Atene: Bruxelles la deve rispettare. Dal canto loro i greci devono avere chiare le conseguenze della loro scelta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari