martedì 06 dicembre | 19:36
pubblicato il 10/dic/2015 12:41

Renzi: Ue non fa ciò che deve, si lava coscienza sui migranti

Leader europei strillano dopo tragedia e poi si nascondono

Renzi: Ue non fa ciò che deve, si lava coscienza sui migranti

Roma, 10 dic. (askanews) - "L'Europa non sta facendo tutto quello che deve fare" per fronteggiare il flusso di migranti. E' l'accusa del premier Matteo Renzi, nel giorno in cui Bruxelles ha compiuto il primo passo per l'apertura di una procedura di infrazione nei confronti dell'Italia sul tema del diritto d'asilo.

"Noi stiamo realizzando gli hot spot, non è partito il processo di relocation, non è matura la consapevolezza che l'Italia non ha bisogno di aiuto dall'Europa, ma è se l'Europa vuole continuare ad essere se stessa. Non basta lavarsi la coscienza dando un po' di soldi a qualche paese, per non tradire i propri valori e i propri ideali, per essere una comunità di donne e uomini, non un insieme di codici fiscali", ha affermato Renzi, che ha criticato i leader europei, "quelli che strillano il giorno dopo la tragedia e poi si nascondono".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni