venerdì 09 dicembre | 10:49
pubblicato il 16/gen/2014 12:00

Renzi: surreale polemica per dialogo con Berlusconi

"Non ho visto ministri dimettersi per sua condanna, ma per 'chi'"

Renzi: surreale polemica per dialogo con Berlusconi

Roma, 16 gen. (askanews) - E' "surreale" fare polemica per il dialogo con Forza Italia sulle riforme. Lo ha detto il segretario Pd Matteo Renzi alla direzione del partito: "La polemica 'ma Renzi parla con Fi' mi pare surreale, noi cerchiamo fino all'ultimo giorno - da 5 Stelle a Fdi - di parlare con tutti, ovunque. Certo, non mi metto in testa la telecamera per parlare con quelli di 5 Stelle. Ma se riusciamo a offrire ai nostri interlocutori il pacchetto completo - legge elettorale, riforma del Senato e riforma del Titolo V - è del tutto evidente che si parla anche con Fi". Del resto, ha aggiunto, "D'Attorre critica il dialogo col 'pregiudicato' Berlusconi, ma non ho visto ministri dimettersi per la sentenza di Berlusconi, li ho visti dimettersi per un 'chi'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina