lunedì 20 febbraio | 22:01
pubblicato il 02/ott/2014 13:44

Renzi: "Sto con Hollande. Ma rispetteremo il vincolo del 3%"

Il premier: nessuno può trattare gli altri paesi membri come si trattano degli studenti

Renzi: "Sto con Hollande. Ma rispetteremo il vincolo del 3%"

Londra, 2 ott. (askanews) - L'Italia "rispetterà il vincolo del 3%" e tuttavia "rispetto la decisione di un paese libero e sovrano come la Francia: nessuno può trattare gli altri paesi membri come si trattano degli studenti. Sono dalla parte di Hollande". Così il premier, Matteo Renzi, ha commentato, al termine del colloquio con David Cameron, le polemiche e gli attacchi della Germania per la decisione della Francia di non rispettare il vincolo del 3%. Il presidente del Consiglio ha ribadito che "naturalmente per l'Italia la situazione è diversa, noi rispettiamo il limite che ci siamo dati del 3%. Non tutti lo fanno - ha aggiunto - ma questo non vuol dire che sia diritto di altri paesi decidere per la Francia. Se la Francia ha deciso così - ha concluso Renzi - avrà i suoi motivi". Int3

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Spettacolo
Gli ottanta anni di Johnny Dorelli, tanto teatro, musica e tv
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Iraq
Assedio di Mosul, le forze irachene convergono sull'aeroporto
Ue
Ue, Juncker pronto a sbattere porta se Europa non sarà ambiziosa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia