lunedì 16 gennaio | 16:01
pubblicato il 04/mag/2015 11:07

Renzi: stasera l'Italicum è legge, avremo chiarezza e stabilità

Non approviamo riforme nuove ma necessarie, è tempo realizzarle

Renzi: stasera l'Italicum è legge, avremo chiarezza e stabilità

Milano, 4 mag. (askanews) - La riforma elettorale che "spero, penso e credo sarà approvata stasera dalla Camera" rappresenta "un grande elemento di chiarezza: gli elettori sceglieranno chi vince e governa e per il Paese sarà un punto di riferimento per la stabilità politica" in Europa. Lo ha sottolineato, fra l'altro, il premier Matteo Renzi nel suo intervento a Piazza Affari a Milano-

Renzi ha poi parlato della riforma Costituzionale che "metterà chiarezza nei rapporti fra Stato e Regioni e imporrà il dimagrimento di alcuni enti ormai inutili come ad esempio il Cnel".

"Il nostro Governo vuole realizzare un pacchetto di riforme non particolarmente nuovo: da tempo si parla di riforma del mercato del lavoro dove siamo impegnati a superare norme non più attuali, ma quanto sarebbe stata più efficace se l'avessimo fatta quando l'ha fatta la Germania di Schroeder?", si è chiesto Renzi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow