martedì 28 febbraio | 09:17
pubblicato il 13/mar/2014 09:18

Renzi: sindacato non si lamenti, manovra toglie tasse sul lavoro

Renzi: sindacato non  si lamenti, manovra toglie tasse sul lavoro

(ASCA) - Roma, 13 mar 2014 - ''Ci mancherebbe altro che il sindacato scioperasse per la prima manovra da non so quanti anni che mette soldi in busta-paga, anziche' toglierli! Questa e' la manovra piu' di sinistra degli ultimi tempi, per come intendo io la sinistra: non abbiamo fatto assistenza, abbiamo orientato l'intera manovra sull'obiettivo di togliere tasse sul lavoro senza aumentare la spesa pubblica, anzi tagliandola, facendo pagare un po' di piu' solo le rendite finanziarie, senza toccare i Bot. Lei conosce un sindacalista al mondo che si lamenterebbe?''. Lo afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi in un colloquio con il Corriere della Sera, rilanciando gli interventi annunciati ieri dopo il Consiglio dei Ministri e riferendosi alle resistenze alle misure approvate che potrebbero arrivare dal sindacato, in particolare dalla Cgil.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech