lunedì 16 gennaio | 11:57
pubblicato il 26/mag/2015 17:48

Renzi: sfida tra due Italie, chi spera in fallimento e chi lavora

Crisi c'è, non è tutto rosa: ma ci sono aziende straordinarie

Renzi: sfida tra due Italie, chi spera in fallimento e chi lavora

Roma, 26 mag. (askanews) - "Ci sono due Italie diverse: quelli che protestano sempre, che sperano che l'Italia fallisca; e quelli che lavorano e che costruirano un'Italia più bella per il futuro". Matteo Renzi, in un'intervista all'emittente marchigiana E' Marche tv, riassume così il senso della sfida delle Regionali.

Il premier riconosce che la crisi c'è ancora, "non voglio fare un quadro tutto rosa". Perchè nelle Marche, ad esempio, "ci sono i calzaturifici che soffrono per la situazione con la Russia, altre aziende che hanno avuto la schiena piegata dalla situazione del mercato interno". Eppure "ci sono tante aziende straordinarie, con un'altissima qualità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Lifestyle
Superenalotto, sabato jackpot a 74,7 milioni di euro
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
Metro C, online il nuovo portale sull'opera con diretta sui lavori