giovedì 23 febbraio | 17:50
pubblicato il 25/feb/2014 17:26

Renzi: senza Italia l'Ue non ha speranza, non esiste (1 update)

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - Oggi l'Unione europea ''non da' speranza perche' ha promosso un dibattito solo di virgole e percentuali'' facendo intendere che ''l'Unione monetaria fosse l'obiettivo finale. L'Ue che invece vogliamo e' un'Europa in cui l'Italia non prende la linea ma da' il contributo fondamentale. Questo perche' senza Italia non c'e' Europa''. Lo afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi nella sua replica alla Camera.

Renzi spiega che se pero' ''l'Italia arriva in Europa avendo mantenuto gli stessi problemi, le stesse questioni aperte che ha da molti anni'' non va bene. Il premier riconosce che ''Letta ha investito molto su questo e se l'Unione europea che immaginiamo di rimettere in discussione ha bisogno dell'Italia dobbiamo avere il coraggio di dire che l'Italia ha bisogno di una legge elettorale, delle riforme istituzionali e poi di una serie di interventi su lavoro, fisco, Pubblica Amministrazione e giustizia''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech