mercoledì 22 febbraio | 14:58
pubblicato il 26/ott/2014 17:06

Renzi scherza e abbraccia sindacalista "escluso" da Leopolda

"Fatemi fare una foto con lui, gli rovino la carriera"

Renzi scherza e abbraccia sindacalista "escluso" da Leopolda

Firenze , 26 ott. (askanews) - E' finita con un abbraccio tra Matteo Renzi e il sindacalista Daniele Calosi, la vicenda della esclusione dalla Leopolda del segretario provinciale fiorentino della Fiom. Almeno secondo quanto Calosi aveva spiegato questa mattina, a lui non era stato consentito di intervenire dal palco della Leopolda, perché "la richiesta era stata accettata, ma mi sono rifiutato di consegnare preventivamente un testo scritto". Renzi ha abbracciato Calosi durante le celebrazioni per i 150 anni delle Officine Galileo a Campi Bisenzio (Fi) e ha detto, scherzando ai reporter: "Fatemi fare una foto con lui, così gli rovino la carriera. Calosi è contro la piazza della Cgil".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%