giovedì 23 febbraio | 21:54
pubblicato il 04/ago/2016 15:56

Renzi: Roma sicuramente in pole position per Olimpiadi 2024

Ma ora c'è la tregua olimpica, dice il presidente del Consiglio

Renzi: Roma sicuramente in pole position per Olimpiadi 2024

Rio de Janeiro, 4 ago. (askanews) - Roma è "sicuramente in pole position" per ospitare i Giochi olimpici del 2024. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al termine della cerimonia dell'alzabandiera al Villaggio olimpico a Rio de Janerio.

"Intanto che Rio 2016", ha chiarito il capo del governo, "poi oggettivamente l'Italia è in campo per la candidatura di Roma - insieme a quelle di Parigi, Los Angeles e Butapest - è al rush finiale. Da quello che vediamo qui sinceramente Roma è sicuramente in pole position".

"Discuteremo e vedremo nelle prossime settimane, ora c'è la tregua olimpica anche su questo e quindi evitiamo le polemiche", ha aggiunto Renzi che si è fermato a pranzo con la spedizione azzurra insieme al presidente del Coni Giovanni Malagò, "sicuramente anche chi non vede di buon occhio le Olimpiadi farà un grande tifo per gli azzurri: per 15 giorni parliamo solo di sport, vediamo poi se porteremo a casa qualche medaglia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech