sabato 03 dicembre | 12:47
pubblicato il 01/set/2016 12:56

Renzi: Roma in testa per Olimpiadi 2024, errore se Raggi dice no

"Tocca a lei scegliere, se non firma per 2028 candideremo altra città"

Renzi: Roma in testa per Olimpiadi 2024, errore se Raggi dice no

Roma, 1 set. (askanews) - A ottobre il sindaco di Roma Virgini Raggi "dovrà firmare la lettera" per candidare Roma ad ospitare le Olimpiadi del 2024 "e se non la firma è un errore, perchè ho l'impressione che noi siamo in testa in qusto momento. Dire di no sarebbe un atto veramente molto triste per me". LO ha detto il premier Matteo Renzi, ospite di Rtl 102.5.

"La Raggi ha vinto, a lei la responsabilità di decidere: rispettiamo il volere dei citadini, e quindi tocca totalmente ai Cinque Stelle e alla sindaca Raggi. Se deciderà di sì bene, se deciderà di no vorrà dire che nel 2028 candideremo un'altra città, ma non farò mai nessun atto lesivo dell'autonomia di Roma o di altre città", ha aggiunto Renzi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari