mercoledì 07 dicembre | 22:01
pubblicato il 19/mar/2014 12:00

Renzi: rispetteremo agenda, entro luglio riforme fatte

"Su questo ci giochiamo credibilità delle istituzioni"

Renzi: rispetteremo agenda, entro luglio riforme fatte

Roma, 19 mar. (askanews) - Il governo "è determinato a rispettare l'agenda che ci siamo dati in sede di dichiarazioni per la fiducia", perchè "l'Italia ha voglia di arrivare al semestre avendo fatto le riforme". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, nel suo intervento in Senato. Su questo "si giocherà la credibilità delle istituzioni, a partire dal governo, affermando il principio che il rispetto delle regole del gioco in Europa non deriva da un'imposizione altrui ma da una scelta politica consapevole, e che saremo in grado di modificare le regole del gioco in Europa solo se avremo dimostrato che noi siamo in grado di modificare il nostro Paese e di essere credibili con i nostri cittadini".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Pisapia: pronto a unire sinistra fuori da Pd, dialogo con Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni