martedì 21 febbraio | 10:06
pubblicato il 03/nov/2014 14:56

Renzi: rimesso in moto il treno di Expo che sembrava deragliato

Il premier ringrazia Cantone, Sala e tutta la struttura

Renzi: rimesso in moto il treno di Expo che sembrava deragliato

Brescia (askanews) - Matteo Renzi rilancia l'ottimismo sull'Expo di Milano del 2015, dopo un periodo difficile per il grande progetto del prossimo anno, alle prese con problemi giudiziari e ritardi vari. Parlando agli industriali di Brescia, il presidente del Consiglio, ha usato una metafora ferroviaria.

"Sono grato a Raffaele Cantone, al commissario Giuseppe Sala e a tutta la struttura dell'Expo per aver permesso di rimettere in moto un treno che sembrava deragliato. Vi garantisco che l'anno prossimo vedrete numeri importanti sulla città di Milano e sulla Lombardia".

Renzi ha confermato anche il sostegno finanziario per Expo, ma ha anche ripetuto che l'unica cosa di cui, a suo avviso, c'è davvero bisogno in Italia adesso è "un briciolo di fiducia in noi stessi". Partire da un approccio ottimista all'Expo potrebbe essere un primo passo.

Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia