lunedì 16 gennaio | 21:19
pubblicato il 05/mag/2014 12:00

Renzi: regole su stadi ci sono, problema è farle rispettare

"Saremo misurati sui fatti, questa vicenda è stimolo a cambiare"

Renzi: regole su stadi ci sono, problema è farle rispettare

Roma, 5 mag. (askanews) - Per la sicurezza negli stadi "il problema non sono le regole e le misure di sicurezza, che ci sono, ma il rispetto delle regole e delle misure di sicurezza, come spesso accade in Italia". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervistato a 'Porta Porta' dopo i fatti di Fiorentina-Napoli, e sulla proposta di Alfano del Daspo a vita per i tifosi violenti ha aggiunto: "La proposta Alfano va bene, ne discuteremo questa estate. Ma il tema non sono le regole, è farle rispettare come spesso accade in Italia". "Credo sia stato un errore che si sia deciso di andare a parlare con i tifosi in quelle forme", ha ribadito Renzi, "dopodichè il problema non è mica questo. Bisognava partire e giocare, se si è deciso questo chi ha deciso si è sentito più garantito ma credo sia stato un errore. Ma di fronte alla luna non guardiamo il dito. Non trasformiamo questa vicenda in una cosa superficiale. Il problema è che l'Italia non ha fatto ciò che hanno fatto altrove altri", ha detto Renzi. Si è chiesto Renzi: "Perché un padre col figlio per mano deve svitare il tappo della bottiglietta, e le tifoserie organizzate possono entrare con le bombe carta? Sono vietati gli striscioni ironici, e può entrare uno con una maglietta che inneggia a un omicida...". Renzi dunque assicura: "Ridaremo il calcio alle famiglie, questa vicenda è un monito ma anche uno stimolo a cambiare. Ma lo faremo seriamente. Saremo misurati coi fatti". Con l'obiettivo di "far tornare lo stadio un mondo meraviglioso che entusiasma i nostri bambini che vedono nel calcio un insieme di valori affascinanti, anche il coraggio di saper perdere. Perché tutto questo accada, dobbiamo smettere di considerare le forze dell'ordine berasglio degli insulti degli stadi: quando penso alla vedova Raciti, lo trovo incomprensibile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello