lunedì 27 febbraio | 11:14
pubblicato il 13/mar/2014 12:00

Renzi pranza con Piano, poi convegno su Ue e a "Porta a Porta"

Il premier oggi a Montecitorio con Napolitano, Prodi, Boldrini

Renzi pranza con Piano, poi convegno su Ue e a "Porta a Porta"

Roma, 13 mar. (askanews) - Giornata densa di impegni romani per il premier Matteo Renzi, all'indomani del Cdm sulla "Svoltabuona" e il primo ok parlamentare all'Italicum. All'ora di pranzo Renzi attende a palazzo Chigi Renzo Piano per far partire di persona il piano di "rammendo" delle scuole italiane su cui l'archistar-senatore a vita è chiamato a dare la sua consulenza. Alle 16 poi Renzi sarà a Montecitorio, con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la presidente della Camera Laura Boldrini e l'ex premier ed ex presidente della Commissione Ue Romano Prodi per l'apertura della due giorni di riflessione su crescita e diritti nell'Unione Europea. Alle 18, infine, Renzi è atteso da Bruno Vespa in via Teulada per la registrazione della puntata di "Porta a Porta" che andrà in onda in seconda serata su Raiuno questa sera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech