mercoledì 22 febbraio | 19:22
pubblicato il 31/lug/2014 17:28

*Renzi: per scontro Israele-Palestina c'e' solo il piano egiziano

"Unica carta da giocare, dobbiamo insistere" (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - Per provare a risolvere il conflitto arabo-palestinese c'e' "un'unica carta" da giocare, quella rappresentata dalla "proposta egiziana". Lo ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi parlando alla direzione del partito: "C'e' un'unica carta che oggi va giocata, a mio giudizio, al di la' delle prese di posizione di principio: e' la proposta egiziana, su cui dobbiamo insistere e investire.

Federica e' stata al Cairo, sabato ci saro' anche io - forse primo capo di governo sotto presidenza al Sisi - ma credo sia un fatto importante che si collega per l'Italia al primo viaggio fatto in Tunisia, all'investimento fatto in alcuni paesi e al tentativo di creare occasioni di dialogo".

Adm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech