venerdì 09 dicembre | 06:57
pubblicato il 28/lug/2014 12:00

Renzi: ok rinvio a 2 settembre riforme se ritirano emendamenti

Apertura del Premier alla proposta Chiti, scettico su M5S

Renzi: ok rinvio a 2 settembre riforme se ritirano emendamenti

Roma, 28 lug. (askanews) - Ok al rinvio del voto finale sulle riforme costituzionali se le opposizioni ritirano gli emendamenti. Questo il ragionamento fatto da Matteo Renzi al suo entourage a proposito del muro contro muro in Senato sulla riforma costituzionale. Da qualche giorno il governo aveva ripreso il dialogo con Vannino Chiti che oggi ha riunito tutte le opposizioni per persuaderle a fare un passo indietro sul numero degli emendamenti. La proposta di Chiti è stata quella di spostare a settembre il voto finale dando però al governo e a Renzi la garanzia che i punti cruciali della riforma, compreso il nuovo Senato, verranno approvati adesso. Una proposta che al premier piace anche se è scettico sul fatto che anche i Cinque stelle mamtengano l'impegno. "Ma loro devono ritirare gli emendamenti", ha puntualizzato Renzi con i suoi. "Se vogliono una settimana in più gliela diamo, se vogliono bloccare tutto diciamo no".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni