lunedì 05 dicembre | 13:43
pubblicato il 05/mar/2015 07:52

Renzi oggi a Mosca, giornata inizia con omaggio a Nemtsov

A seguire incontro con Putin e Medvedev

Renzi oggi a Mosca, giornata inizia con omaggio a Nemtsov

Mosca, 5 mar. (askanews) - Matteo Renzi dopo Kiev e l'incontro con Petro Poroshenko, è giunto a Mosca ieri in serata per una visita molto attesa, che si preannuncia non semplice, anche alla luce dei dossier sul tavolo. Non solo Libia e Ucraina, ma anche l'omicidio del politico di opposizione Boris Nemtsov, ucciso proprio sotto il Cremlino nella notte tra venerdì e sabato scorsi. E proprio da quel luogo, all'imbocco del ponte che porta dalla piazza Rossa sino al vecchio quartiere dei mercanti, è entrata nel vivo la visita del presidente del Consiglio. Renzi infatti ha deposto questa mattina dei fiori in memoria di Nemtsov: un mazzo di garofani rosa, con una coccarda con il tricolore italiano.

A parte il gesto di omaggio al politico ucciso, l'agenda del premier si prospetta molto intensa e serrata. Dopo la deposizione dei fiori Renzi si muoverà verso la Casa Bianca, sede del governo (il palazzo è diventato ben noto per l'assalto nei primi giorni dell'ottobre del 1993, all'epoca del tentato colpo di stato) per incontrare l'omologo Dmitri Medvedev. Da Medvedev, Renzi è atteso per le 10 italiane.

In seguito, lo spostamento al Cremlino. In base a quanto comunicato dalla presidenza russa prima un faccia a faccia tra Vladimir Putin e Renzi, poi un pranzo di lavoro allargato e a seguire le dichiarazioni dei leader davanti alla stampa, ma senza domande dai giornalisti. Tra i temi in discussione il Cremlino annovera: l'Ucraina, la Siria, la Libia, la lotta all'Isis. "Si prevede che la riunione affronterà tutte le questioni fondamentali della cooperazione italo-russa, così come problemi di attualità internazionale. E su questo, naturalmente, si concentrerà sulla crisi in Ucraina, e gli italiani si aspettano che ci sarà un ampio scambio di vedute sulla questione libica e anche, naturalmente, sulla situazione in Medio Oriente, e il conflitto siriano", ha detto l'aiutante presidenziale russo Yury Ushakov. Dal Cremlino Renzi ripartirà su volo di stato alla volta di Roma.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari