domenica 04 dicembre | 13:55
pubblicato il 16/feb/2015 13:32

Renzi: non è il momento di un intervento militare

Comunità internazionale ha strumenti. Bene posizione Berlusconi

Renzi: non è il momento di un intervento militare

Roma, 16 feb. (askanews) - In Libia la situazione "è fuori controllo" ma "non è il tempo dell'intervento militare". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervistato dal Tg5. Per il premier "la comunità internazionale, se vuole, ha tutti gli strumenti per intervenire".

"Coinvolgendo tutti gli attori in gioco, le tribù locali, i Paesi dell'Unione Africana, i Paesi arabi ed europei, sono convinto che la forza delle Nazioni Unite è decisamente superiore a quella delle milizie radicali", ha aggiunto Renzi.

La proposta del governo dunque "è questa: aspettare che il Consiglio di Sicurezza dell'Onu lavori un po più convintamente sulla Libia, anche se ci sono l'Ucraina, la Siria e l'Iraq, il Medio Oriente... In Libia non c'è un'invasione dello Stato islamico, ma alcune milizie che combattevano in Libia hanno iniziato a fare riferimento allo Stato islamico, che sta lavorando con una capillare opera di comunicazione e persuasione in Africa e in Medio oriente".

"Credo sia un fatto importante che un grande Pase non litighi sulla politica estera. Non è un grande momento di rapporti interni per ciò che è accaduto sulle riforme e sull'elezione del Presidente della Repubblica ma apprezzo che non ci si divida su questo", ha sottolineato il premier, a proposito delle posizioni Silvio Berlusconi e Forza Italia sulla Libia.

"Non è il tempo dell'intervento - ha ribadito Renzi - verificheremo cosa c'è da fare, se ci sarà una guida forte dell'Onu sarà meglio per tutti ma giudico con grande, grande, grande soddisfazione e ringrazio di questo che non si litighi: in un grande Paese civile ci si mette d'accordo sulla strategia e non si utilizza la politica estera per divisioni interne".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari