lunedì 23 gennaio | 22:53
pubblicato il 10/giu/2014 12:00

Renzi: noi pronti a votare riforme, Grillo continuerà a urlare?

Vogliono dare una mano al Paese o continuare a litigare?

Renzi: noi pronti a votare riforme, Grillo continuerà a urlare?

Pechino, 10 giu. (askanews) - Spiace che Grillo abbia ripreso la strada della polemica: in Senato siamo pronti a votare le riforme e lo faremo. Così Matteo Renzi, parlando con i suoi collaboratori, ha commentato le ultime dichiarazioni di Beppe Grillo che è tornato a chiedere le dimissioni del presidente del Consiglio, colpevole questa volta di non aver ancora portato a casa il primo voto sulle riforme istituzionali. Ma ragionando con i suoi, Renzi ributta la palla nel campo di Grillo: Ci dica l'M5s: accetteranno di discutere o continueranno a urlare e insultare? Forti - ha proseguito ironico con il suo entourage - della loro grande vittoria in '4' Comuni su oltre 4mila che sono andati al voto, riusciranno i nostri eroi a dare una mano al Paese o continueranno a litigare?

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4