giovedì 08 dicembre | 07:55
pubblicato il 10/giu/2014 12:00

Renzi: noi pronti a votare riforme, Grillo continuerà a urlare?

Vogliono dare una mano al Paese o continuare a litigare?

Renzi: noi pronti a votare riforme, Grillo continuerà a urlare?

Pechino, 10 giu. (askanews) - Spiace che Grillo abbia ripreso la strada della polemica: in Senato siamo pronti a votare le riforme e lo faremo. Così Matteo Renzi, parlando con i suoi collaboratori, ha commentato le ultime dichiarazioni di Beppe Grillo che è tornato a chiedere le dimissioni del presidente del Consiglio, colpevole questa volta di non aver ancora portato a casa il primo voto sulle riforme istituzionali. Ma ragionando con i suoi, Renzi ributta la palla nel campo di Grillo: Ci dica l'M5s: accetteranno di discutere o continueranno a urlare e insultare? Forti - ha proseguito ironico con il suo entourage - della loro grande vittoria in '4' Comuni su oltre 4mila che sono andati al voto, riusciranno i nostri eroi a dare una mano al Paese o continueranno a litigare?

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni