lunedì 05 dicembre | 13:55
pubblicato il 07/ago/2015 16:05

Renzi: no a retorica autoassolutoria sul Sud, concorre alla crisi

Inaccettabile dire 'è colpa di chi ha abbandonato il Meridione'

Renzi: no a retorica autoassolutoria sul Sud, concorre alla crisi

Roma, 7 ago. (askanews) - Quella di oggi in direzione "non sarà una ennesima ennesima discussione di natura culturale", "se vogliamo affrontare i numeri negativi dello Svimez bisogna avere una lettura storica, ma si deve anche partire da un dato di cronaca. Ci si dice che la colpa è di chi ha abbandonato il Sud. Questa è una retorica autoassolutoria: si può discutere e avere opinioni di verse, ma l'autoassoluzione è un elemento che concorre alla crisi del Mezzogiorno". Lo dice il segretario del Pd, Matteo Renzi.

"Nel decennio, anzi nel quindicennio appena trascorso anche noi come centrosinistra - aggiunge - siamo rimasti affascinati dalla questione settentrionale perché dovevamo inseguire il problema Lega al Nord" visto che "non vincevamo al Nord neanche con il gratta e vinci". "Ma questo - insiste - non può esimere la classe dirigente del Mezzogiorno dall'assumersi le proprie responsabilità. L'accusa di aver abbandonato il Sud non può essere accettata".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari