martedì 06 dicembre | 17:16
pubblicato il 11/ott/2016 19:09

Renzi nelle zone colpite dal terremoto: "Non mollate ragazzi"

"Dare chance anche a seconde case, altrimenti muore territorio"

Renzi nelle zone colpite dal terremoto: "Non mollate ragazzi"

Amatrice (askanews) - Matteo Renzi si è recato nelle zone del Centro Italia devastate dal terremoto del 24 agosto. Il premier ha visitato Arquata, Accumoli e Amatrice, i paesi maggiormente colpiti dal sisma.

"Non mollate, ragazzi. Mi raccomando guai a chi molla"

Prima della visita Renzi aveva presieduto il Consiglio dei Ministri che ha dato il via libera al decreto legge per il terremoto. Tra le novità, l'attenzione alle seconde case distrutte.

"Soprattutto l'obiettivo è quello di dare chance anche a chi ha la seconda casa qua, altrimenti il territorio muore. Vediamo di trovare il modo di fare economia. Oggi ad Arquata ci siamo riusciti con Della Valle, che porterà una bella realtà".

Prima del sopralluogo nelle zone colpite dal terremoto Renzi aveva visitato lo stabilimento della Tod's a Casette d'Ete, per annunciare che l'azienda di Diego e Andrea Della Valle aprirà una fabbrica ad Arquata.

Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni