sabato 03 dicembre | 01:38
pubblicato il 20/mar/2015 19:00

Renzi: "Lupi non indagato si dimette, torniamo paese normale"

"Scelta degna, sensibile, giusta"

Renzi: "Lupi non indagato si dimette, torniamo paese normale"

Roma, (askanews) - "E' il caso di un ministro di un parlamentare, di un segretario di partito che in base a una valutazione di opportunità politica, non per l'indagine - perché questo ministro non è nemmeno indagato - decide, per i motivi che ha spiegato, di fare un passo indietro. Vorrei dirvelo con il sorriso sulle labbra, questo è un paese che torna a essere un paese normale, dove ci si può dimettere indipendentemente dall'avviso di garanzia e in cui i magistrati sono liberi di fare tutte le indagini del mondo, e anzi, più ne fanno meglio è". Così il presidente del Consiglio Matteo renzi ha commentato le dimissioni annunciate dal ministro dell'Infrastrutture Maurizio Lupi.

"Noi siamo garantisti davvero - ha aggiunto Renzi - essere garantisti non significa non considerare l'opportunità politica. Murizio Lupi ha deciso di dimettersi, lasciatemi dire lasciatemi dire che io credo che abbia fatto una scelta degna, di sensibilità e per quello che mi riguarda anche una scelta giusta"

Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari