sabato 21 gennaio | 19:27
pubblicato il 01/lug/2015 11:33

Renzi: lavoriamo per accordo, ma Grecia rispetti le regole

"Ciò che accade non è paradigma della nuova Ue che vorremmo"

Renzi: lavoriamo per accordo, ma Grecia rispetti le regole

Berlino, 1 lug. (askanews) - "Ciò che sta avvenendo in Grecia non è paradigma della nuova Europa che abbiamo in mente. Lo dico con rispetto verso Atene, culla della democrazia. Siamo impegnati minuto dopo minuto per evitare il dramma ed evitare la dracma", ma "dobbiamo essere molti chiari nel rispetto delle regole, e lo dico in Germania dove si decise di violare i parametri di Maastricht, quando Schroeder fece le riforme. Le regole vanno rispettate in Grecia: non abbiamo tagliato baby pensioni, o riformato il lavoro per lasciarle in Grecia, o aumentato le tasse in passato per non farle pagare agli armatori greci. Spero che il governo greco proceda sulle riforme strutturali". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in un intervento all'Università Humboldt di Berlino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Terremoti
Gentiloni: di fronte a terremoto Paese sia unito, non rissoso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4