giovedì 08 dicembre | 15:19
pubblicato il 01/mar/2016 20:17

Renzi: la ripresa in Italia è stabile, ma non ci accontentiamo

"Governo continuerà a spingere nella giusta direzione"

Renzi: la ripresa in Italia è stabile, ma non ci accontentiamo

Roma, 1 mar. (askanews) - "Assolutamente sì", la ripresa in Italia "è stabile. E tuttavia questo non ci deve far accontentare ma far insistere e continuare". Lo ha affermato il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervistato dal Tg1.

"Per tre anni l'economia italiana ha avuto il segno meno, ora c'è il segno più: sarebbe assurdo non guardare a questa novità come fatto positivo", ha rivendicato Renzi. "Ma dobbiamo fare di più: voglio spingere il governo per andare nella giusta direzione, quella di un'Italia che finalmente si rimette in moto".

Quanto al lavoro, "siamo già intervenuti contro disoccupazione: abbiamo recuperato mezzo milione di posti di lavoro, ci sono 764mila nuovi assunti a tempo indeterminato, e tutto questo grazie al jobs act. Ma la disoccupazione giovanile è ancora troppo alta": la risposta deve essere "investimenti in ricerca e infratrutture e sui nostri giovani".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni