mercoledì 18 gennaio | 11:38
pubblicato il 20/giu/2015 16:20

Renzi: la Grecia resti nell'euro ma deve fare la sua parte

"Impegno europeo sia accompagnato da sforzo vero di riforme"

Renzi: la Grecia resti nell'euro ma deve fare la sua parte

Roma, 20 giu. (askanews) - "Molta tensione sui mercati internazionali e nell'ambito del Consiglio Europeo per il rischio default in Grecia. Tutti stiamo lavorando per dare una mano al Governo Tsipras". Lo ha scritto nella sua enews il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

"L'impegno europeo, tuttavia, deve essere accompagnato - ha sottolineato - da uno sforzo vero di riforme che Atene può e deve fare. Noi vogliamo che la Grecia resti nell'Euro e stiamo facendo di tutto perché ciò si verifichi. Anche i greci devono, però, fare la loro parte".

"Molte telefonate incrociate in queste ore. Lunedì, ore 19, Bruxelles: vertice straordinario dei capi di governo dell'EuroGruppo", nota in conclusione Renzi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa