giovedì 19 gennaio | 12:54
pubblicato il 02/lug/2014 12:00

Renzi: l'Italia è in Europa per dare, non per chiedere

"Sappiamo che dobbiamo cambiare noi stessi per cambiare Ue

Renzi: l'Italia è in Europa per dare, non per chiedere

Roma, 2 lug. (askanews) - "L'Italia non viene qui a chiedere l'Europa i cambiamenti che non è in grado di fare, ma per dire che siamo i primi a sapere di dovere cambiare". Lo ha ribadito Matteo Renzi nel suo intervento all'Europarlamento per l'apertura del semestre di presidenza italiana. In questa sede, ha sottolineato Renzi, "rappresento un Paese fondatore e che dà ogni anno un contributo importante alle istituzioni europee: diamo di più di quello che prendiamo, e ne siamo felici e orgogliosi. Ma rappresento anche il partito che ha preso più voti di tutti: e li abbiamo presi non dicendo che è colpa dell'Europa, ma che i nostri problemi nascono in Italia, che noi dobbiamo cambiare le istituzioni, la giustizia, la P.A. Sappiamo che prima di tutto dobbiamo chiedere a noi la forza di cambiare se vogliamo essere credibili". Dunque "è chiaro che la questione economica e la discussione dell'ultimo Consiglio non si riduce alla richiesta di alcuni Paesi di cambiare le regole. Noi vogliamo rispettarle, ma le rispetta chi ricorda che abbiamo firmato insieme il 'Patto di stabilità e crescita'. Non solo di stabilità. E la richiesta non è di un singolo Paese, ma per tutta l'Europa". Detta in altro modo, "non chiediamo un giudizio sul passato, ma vogliamo cominciare il futuro, subito. Il mondo corre al doppio: vogliamo recuperare questo gap o no? Su Ict, su climate change, sul capitale umano. Non ci sarà nessuno spazio per l'Europa se resteremo solo un espressione geografica".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina