martedì 28 febbraio | 16:33
pubblicato il 23/gen/2015 12:14

Renzi: L'Italia deve mettere il turbo sulle riforme

"Guai a pensare di scalare marcia dopo decisioni Bce"

Renzi: L'Italia deve mettere il turbo sulle riforme

Firenze (askanews) - "L'Italia può e deve mettere il turbo sulle riforme". Lo ha detto il premier Matteo Renzi nella conferenza stampa con Angela Merkel. "Il piano Juncker, l'euro, il quantitative easing della Bce e la comunicazione sulla flessibilità - ha detto - sono quattro fattori per l'Italia importantissimi, ma voglio dire a me stesso, ai membri del mio governo, al mio partito, alla maggioranza, alla minoranza, a tutte le forze politiche italiane, che quello che è accaduto di cambiamento ci dice che occorre fare ancora più velocemente e con più determinazione le riforme. Dopo tanti anni di palude la rapidità delle riforme nel nostro Paese è impressionante, tutti i grandi temi sono stati aggrediti, alcuni li abbiamo conclusi, ma dobbiamo fare ancora più veloce. Non è che siccome c'è il Qe o la comunicazione sulla flessibilità dobbiamo scalare marcia, anzi dobbiamo investire con ancora più decisione".

Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech