mercoledì 22 febbraio | 11:40
pubblicato il 03/ott/2014 20:42

Renzi: Italia rispetta il 3%, ma no a maestri in Ue

"Facciamo gioco diverso dalla Francia, ma parametro non attuale"

Renzi: Italia rispetta il 3%, ma no a maestri in Ue

Roma, 3 ott. (askanews) - L'Italia rispetta il 3% nel rapporto deficit-Pil per dare prova di credibilità, ma apprezza che la Francia metta in discussione un parametro che "profondamente non è attuale, non è credibile", perché altrimenti il rischio è che vinca "Marine Le Pen". Matteo Renzi lo ha detto parlando a Ferrara ad una iniziativa di Internazionale: "Nel '92 non c'erano un sacco di cose: internet, i telefonini erano appena arrivati... il '92 era un altro mondo. I parametri di Maastricht risalgono a quel mondo là. Sostenere che il 3% è un parametro profondamente non attuale - sentite come sono diventato diplomatico, potevo dirla molto peggio - è un dato di fatto. Sono convinto che se potessi intervistare io i giornalisti del Financial Times anche loro direbbero che non è un parametro credibile".

"L'Italia - ha aggiunto - fa un gioco diverso rispetto alla Francia, ma questo non ci impedisce di dire che l'Europa non può diventare un luogo dove c'è un maestro che insegna e gli altri che imparano".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%