lunedì 05 dicembre | 17:52
pubblicato il 29/set/2016 17:26

Renzi: io non vado in Ue a fare polemiche, io difendo l'Italia

"Non vado lì a far battaglia di parte, chiedo sostegno di tutti"

Renzi: io non vado in Ue a fare polemiche, io difendo l'Italia

Firenze, (askanews) - "Io non vado in Ue a fare polemiche, ma a cercare di difendere l'Italia. Non vado lì a fare una battaglia di parte, ma a rappresentare l'Italia". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi intervenendo al Mandela Forum di Firenze alla Giornata nazionale dell'extravergine italiano organizzata dalla Coldiretti.

"Troppo spesso abbiamo considerato l'Ue come il luogo dove regolare i nostri conti, non dobbiamo farlo: gli altri in Ue non vanno divisi ma insieme, perché c'è l'interesse nazionale - ha aggiunto -. Quando vado in Ue chiedo a tutte le forze politiche di sostenere il nostro Paese".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari