mercoledì 22 febbraio | 03:13
pubblicato il 02/feb/2016 13:25

Renzi in Ghana: fermiamo il traffico di esseri umani insieme

"Noi continueremo a salvare le vite in mare"

Renzi in Ghana: fermiamo il traffico di esseri umani insieme

Accra (askanews) - Combattere il terrorismo, il traffico di esseri umani e contemporaneamente dare un'opportunità all'Africa con investimenti e partnership commerciali. Matteo Renzi, in Ghana, nel suo discorso davanti al Parlamento, ad Accra, parla del presente e del futuro dell'Africa, con uno sguardo a quanto può e deve fare l'Europa.

"Continueremo a salvare le persone in mare, ma nello stesso tempo sappiamo che l'unico modo per fermare il traffico di persone è lavorare insieme, creare lavoro qui, dare opportunità alle persone e combattere insieme".

"Questa è la vera sfida per tutti", ha continuato Renzi e sopratutto per "l'Europa che deve investire qui e dare un messaggio alle giovani generazioni che devono crescere qui se vogliono".

Il viaggio in Africa, il terzo del presidente del Consiglio Renzi, prosegue in Senegal, ultima tappa prima del rientro in Italia.

Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia