venerdì 09 dicembre | 22:46
pubblicato il 13/set/2015 12:33

Renzi: i numeri per riforme ci sono, musica è cambiata

Politica sta recuperando dignità

Renzi: i numeri per riforme ci sono, musica è cambiata

Roma, 13 set. (askanews) - I numeri per approvare in Parlamento le riforme istituzionali "ci sono e ci saranno", la "musica è cambiata, i risultati arrivano". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi nella e-news.

Da qualche settimana, ha ricordato, "i media riportano una grande discussione sulle riforme costituzionali. Il ritornello che viene trasmesso a reti unificate è il solito: non ci sono i numeri per approvare le riforme. Un ritornello cui sono molto affezionato, perché è lo stesso che ha funzionato alla grande in tutte le precedenti riforme puntualmente approvate tutte. Porta bene, insomma".

"Non c'erano i numeri, secondo tutti questi esperti - ha continuato Renzi - per fare la riforma elettorale, che adesso infatti è legge dello stato. Non c'erano per la scuola, per il jobsact, per gli 80 euro, per la responsabilità civile dei magistrati, per il divorzio breve, per la pubblica amministrazione, per i reati ambientali, per l'anticorruzione, per l'Irap costo del lavoro: tutti a dire, scrivere, profetizzare che 'no, non ci saranno i numeri'. E alla fine i numeri ci sono sempre stati. Come ci sono e ci saranno per la riforma del Senato".

Renzi ha spiegato che "quello che sta accadendo in questo scorcio di legislatura è che finalmente la politica si è dimostrata capace di recuperare dignità. Sembrava impossibile che la politica finalmente facesse le riforme e invece sta avvenendo. Le riforme portano credibilità internazionale, risparmio economico grazie alle regole della flessibilità, interesse degli investitori internazionali, certo. Ma soprattutto portano dignità alla politica. E fino a qualche mese fa questo, in Italia, sembrava impossibile visto che eravamo abituati a riforme discusse, annunciate e non realizzate. La musica è cambiata - ha assicurato - le cose si fanno, le riforme diventano legge, i risultati arrivano".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina