domenica 04 dicembre | 19:29
pubblicato il 07/nov/2014 11:33

Renzi: "guai a pensare al lavoro come terreno di scontro"

"Avere idee diverse è normale ma guai alle contrapposizioni"

Renzi: "guai a pensare al lavoro come terreno di scontro"

Villanova d'Albenga, 7 nov. (askanews) - Sul lavoro serve la "capacita di non mettere gli uni contro gli altri. E' normale avere idee diverse ma guai a pensare che si possa fare del mondo del lavoro il terreno dello scontro". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi parlando allo stabilimento Piaggio Aerospace a Villanova d'Albenga.

"Quando si sta un un'azienda ci lega qualcosa di più che lo stipendio, ma l'idea di appartenere a una storia". "La Storia - ha aggiunto - si racconta, alla storia si appartiene, ma oggi vorrei fare un invito forte. Il nostro vero grande compito è quello di scrivere la storia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari