mercoledì 22 febbraio | 11:48
pubblicato il 18/mar/2015 17:15

Renzi: grazie al Parlamento per le riforme, avanti fino al 2018

"La legislatura sembrava destinata a fine precoce, invece..."

Renzi: grazie al Parlamento per le riforme, avanti fino al 2018

Roma (askanews) - Negli ultimi mesi il Parlamento e la politica sono stati "capaci di prendersi delle responsabilità" e ora si può dire che la legislatura arriverà al 2018. Lo ha detto il premier Matteo Renzi parlando alla Camera in vista del consiglio Ue. Il premier ha ricordato che le Camere sono state capaci di eleggere il nuovo presidente della Repubblica "vincendo quella difficoltà che si era verificata nel 2013" e quindi ha aggiunto: "Tutta questa premessa è un modo per dirvi grazie. Questa legislatura sembrava destinata a una fine precoce, sembrava non in grado di affrontare le sfide così delicate che abbiamo di fronte". Invece c'è stata "la capacità della politica di prendersi delle responsabilità" e ora "il termine naturale della legislatura è quello del 2018".

Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%