giovedì 08 dicembre | 20:59
pubblicato il 18/mar/2015 17:15

Renzi: grazie al Parlamento per le riforme, avanti fino al 2018

"La legislatura sembrava destinata a fine precoce, invece..."

Renzi: grazie al Parlamento per le riforme, avanti fino al 2018

Roma (askanews) - Negli ultimi mesi il Parlamento e la politica sono stati "capaci di prendersi delle responsabilità" e ora si può dire che la legislatura arriverà al 2018. Lo ha detto il premier Matteo Renzi parlando alla Camera in vista del consiglio Ue. Il premier ha ricordato che le Camere sono state capaci di eleggere il nuovo presidente della Repubblica "vincendo quella difficoltà che si era verificata nel 2013" e quindi ha aggiunto: "Tutta questa premessa è un modo per dirvi grazie. Questa legislatura sembrava destinata a una fine precoce, sembrava non in grado di affrontare le sfide così delicate che abbiamo di fronte". Invece c'è stata "la capacità della politica di prendersi delle responsabilità" e ora "il termine naturale della legislatura è quello del 2018".

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Grasso al Quirinale, al via le prime consultazioni di Mattarella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni