domenica 04 dicembre | 01:39
pubblicato il 12/nov/2015 11:43

Renzi: Grandi a capo Unhcr è orgoglio e responsabilità per Italia

"Riconosciuto nostro lavoro e professionalità di Filippo"

Renzi: Grandi a capo Unhcr è orgoglio e responsabilità per Italia

Malta, 12 nov. (askanews) - Quella di Filippo Grandi alla guida dell'Alto Commissariato Onu per i rifugiati "credo sia una nomina molto importante e una scelta molto saggia da parte del segertario generale Ban Ki-moon: sceglie un professionista molto apprezzato e conosciuto nel mondo onusiano, ma anche molto competente in materia di immigrazione e rifugiati. Per l'Italia naturalmente è una grande gioia, un riconoscimento dopo tanto tempo della posizione di primario livello dentro la grande famiglia delle Nazioni Unite: l'Alto commissario per i rifugiati è una delle figure chiave per le Nazioni Unite e l'Italia da tempo non aveva nessuno dentro questi organismi". Lo ha sottolineato il premier Matteo Renzi, a margine dei lavori del vertice Ue-Africa sull'immigrazione in corso a La Valletta.

"Per noi naturalmente è un riconoscimento del lavoro di Grandi, che ho sentito ieri e al quale ho fatto un in bocca al lupo dal cuore, è un riconoscimento da parte del segretario generale che ha potuto apprezzare il lavoro anche del nostro Paese in questi mesi su questo tema, ed è anche una responsabilità perchè il fatto di avere molto proposte sui tavoli internazionali e un crescente ruolo in queste partite ti porta anche ad avere più responsabiità", ha riconosciuto il premier.

Dunque "orgoglio per l'Italia ma anche più responsabilità, e grande soddisfazione per Grandi che ha tutte le caratteristiche professionali per svolgere al meglio questo compito. Ho scambiato qualche parola con il suo predecessore, lascia l'Alto commissariato in ottime mani".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari