venerdì 02 dicembre | 23:54
pubblicato il 01/set/2014 15:15

Renzi: grande impegno su emanazione decreti attuativi

"Ne andavano fatti 889 quando siamo arrivati, ora scesi a 699" (ASCA) - Roma, 1 set 2014 - "Nonostante la nostra ampia produzione di decreti siamo passati da 889 decreti attuativi che andavano emanati al momento del nostro giuramento a 699 complessivi". Lo ha rivendicato il premier Matteo Renzi, ribadendo il grande impegno del suo governo nell'attuare fino in fondo le norme adottate. Certo, haaggiunto il premier, "la vera sfida sarebbe semplificare il processo normativo", ma intanto il governo si dedica a completare anche l'arretrato lasciato dai precedenti esecutivi. I numeri li da' il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi: "Erano 889 i decreti legislativi daemanare al moemnto del nostro giuramento, oggi sono 528: abbiamo dimezzato in sei mesi il numero dei decreti attuativi dei governi precedenti. Ovviamento il lavoro del nostro governo porta altro lavoro, e quindi abbiamo complessivamente 699 tra pregresso e nuovi decreti. Per questo abbiamo riorganizzato la struttura per seguire l'attuazione del programma". Numeri che Renzi apprezza: "Ottimo, ottimo...".

Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari